Mi occupo di arti visive

Sono un disegnatore, negli anni ho imparato a lavorare su

qualsiasi tipo di supporto, dalla copertina di un disco, un libro, una maglietta,

alla facciata di un palazzo o la pelle delle persone, sono anche un tatuatore.

 

Dietro ogni disegno c’è una storia

Le persone si rivolgono a me perché cercano di tradurre in immagine un loro progetto.

Accetto un lavoro se lo trovo pertinente al mio percorso artistico, quindi oriento

la mia ricerca nella direzione richiesta dal cliente e la trasformo in disegno.

 

Temi

Ogni tanto mi è capitato di definire il mio lavoro archeologico.

Cerco di capire il presente confrontandomi con le civiltà passate o culture

che sono rimaste più vicine alla natura e la spiritualità rispetto a quella europea in cui vivo.

 

Particolarità

Lascio visibili tutti i segni ed i passaggi della lavorazione,

non ci sono matite preparatorie o cancellature, in questo modo rimane traccia

dell'istinto, gli errori, i ripensamenti .

 

Tecnica

La tecnica varia a seconda del supporto, penne, pennelli, macchinetta,

non è quello l'importante , il centro del mio lavoro è il segno.

 

Sculture

Negli anni ho realizzato varie sculture, utilizzo principalmente cartapesta o legno

e qualsiasi tipo di materiale di recupero che accumulo ogni giorno nel mio studio.

 

 

My atelier is in Bologna.
The main techniques are drawing, sculpture, tattoo.
I published five books.

 

 

Main collaborations

2021 I designed and executed a murale paint in the front side of Rilievi group S.R.L.

headquarters 20x8 meters.

2017 in Switzerland, together with the artist Liliana Salone, I designed and built an

installation of a boat, 10 meters long, 4 meters wide and 4 meters high, ARKA project,

on which a book was made.

in 2015 I worked with the art critic John Berger on a book about Bologna;

in 2014 for Vasco Brondi I designed a poster for each date of

the  Le luci della centrale elettrica tour.

I drew the posters of Three Second Kiss in 2013

In 2012 I worked for la Domenica di Repubblica;

 

 

Main solo exhibitions

2020  "Ciò che porta il Granduca", expo curated by ARTIERRANTI,

            museo di speleologia Luigi Fantini, Cassero di Porta Lame, Bologna

            in occasione di ARTCITY - ARTEFIERA BOLOGNA

2019  CHAO PRAYA  , SQUADRO galleria d'arte, Bologna

2017  ARKA "frangements d'une mémoire", Musée C.C.Olsommer, Veyras, Suisse

2017 Tute spaziali, SQUADRO galleria d'arte, Bologna, Italia

 

2016  ARKA projet, parc naturel Pfyn-Finges, Sierre, Suisse

 

2016 Halitus Terrae, Theatre du Crochetan, Monthey, Suisse
 

2015 FINIS TERRAE, Theatre du Crochetan, Monthey, Suisse

 

2014 THEATRO MUNDI, studio Elastico, Bologna, Italia

 

2013  Festina Lente, Modo Infoshop, Bologna, Italia

2012  Festival dei Sensi, MartinaFranca, Italia              
2012  Sismics festival internazionale dell'immagine, Sierre, Suisse                           
2012  Bilbolbul festival internazionale del fumetto, Bologna, Italia
2011  Modo Infoshop, Bologna, Italia

 

Main collective exhibitions

 2018 "le nostre bandiere", biennale del disegno di Rimini, Italia

2017 " le nostre bandiere", SQUADRO galleria d'arte, Bologna, Italia
2013  "libri" , NUAGES galleria d'arte, bookcity  2013, Milano, Italia
2013  "Italo Calvino", Casa delle Letterature, Roma, Italia
2013  Komikazen festival, MAR , Ravenna, Italia

 2012  Interno4, Galleria dell'immagine, Rimini, Italia
2012  "senza titolo", Futur Film Festival, Bologna, Italia

 

PUBLICATIONS

 

MAGAZINES